Calendario dell'avvento ChezuppaFaNatale 2019

Le ricette dei miei amici nel Calendario dell’avvento 2019 di Chezuppa

12 dicembre - torta delle rose alla cannella, ricetta di Alessandro Gerbino

12 dicembre – Torta delle rose alla cannella

Che profumo per casa, sembra quasi il giorno di Natale.
E’ così che mi sento quando nel forno sta cuocendo la torta delle rose alla cannella, la versione “delle feste” del nostro tradizionale dolce di casa.
 
Ricordo ancora quella volta che ne ho sfornate ben quattro per la colazione con corso di cucina con gli amici di Urban Finder.
Un gruppo ben nutrito di colleghi blogger con i quali chiacchierare, ridere, confrontarci, crescere e perché no, bere anche qualche aperitivo 😅🍹

Grazie!


11 dicrembre - hummus di zucca11 dicembre – Hummus di zucca

Ha visto la ricetta sul blog e la sua bocca è stata subito inondata di acquolina. Mi ha chiesto: daai lo facciamo quando vieni qui? 

Rispondo: ma ceeeeerto. 

Poi quando ci siamo rimboccati le maniche per ripeterlo qualcosa è andato storto. La zucca è andata storta, nel senso che non era la soda mantovana ma era una zucca di un’altra varietà più acquosa. 

Insomma è venuta una zuppetta mica tanto buona. 

Possiamo dire che io e Fra (la migliore amica che io possa avere) una cosa l’abbiamo imparata. Per fare l’hummus di zucca ci vuole la bella e soda zucca mantovana. Le altre non s’hanno da fare, mi dispiace per loro ma è così.


10 dicembre - panini ciocco cocco con lievito madre10 dicembre – Panini Ciocco Cocco

E’ come una creatura. Non è una persona ma Finnicella, questo è il nome del nostro lievito madre, è come se fosse una di casa.
Oggi il mio grazie va proprio a quel barattolo fermentato che riposa nel frigo e che al bisogno fa gonfiare tutto alla perfezione.
 
Calcolavamo l’altra sera con Piero che dovrebbe avere all’incirca 10 anni di vita e in tutto questo tempo mai una volta ci ha delusi, mai!
 

▶️ Per onorare Finnicella vi ripropongo una delle prime ricette che ho pubblicato dopo averla adottata, sono i panini per la colazione gusto CIOCCO COCCO!

 


9 dicembre panino con le polpette al sugo9 dicembre – Panino con le polpette

Ricordo ancora quel giorno di fine inverno e inizio primavera quando io, Ambra, Alessandra e Gian Luca, ci fermammo a mangiare un boccone alla stazione di Salerno prima di fare la lunga traversata verso nord. Reduci da un tour fenomenale nel Cilento, nel quale ci riempirono di ottimo cibo genuino, venimmo attratti da un gonfissimo panino con le polpette al sugo che vendevano in uno del bar al piano terra della stazione. 
La scelta fu nettamente dettata dalla gola e per fortuna perché ancora me lo sogno quel panino lì.

🥖 Una volta a casa non ho potuto fare a meno di replicarlo ed ecco la ricetta:

Grazie ragazzi, un tour e quattro giorni splendidi quelli cilentani! Viaggia e Scopri Ambra Orazi Ricette di Cultura


8 dicembre – Sbriciolata crema e mele

Non ho mai avuto molto feeling con i dolci forse perché da sempre preferisco mangiare i piatti salati. Perché non so rinunciare alla pizza e alle focacce, a pranzo, cena e colazione.

▶️ Poi però scatta in me una molla, il lampo della sfida mi prende in pieno e mi ci metto a farli questi dolci. Grazie Erica per avermi suggerito questa torta strepitosa: la sbriciolata alla crema e mele.

Facilissima e così buona che ciaaaaao!

 


Chicken pie Suffolk - 7 dicembre7 dicembre – Chicken pie

Prima di andarci pensavo molto male della cucina inglese poi però con due guide eccezionali mi sono dovuto ricredere. Certo nulla in confronto con le molteplici ricette e abbinamenti di ingredienti tutti italiani ma il #pubfood inglese ha il suo perché!

▶️ Ecco la mia versione del famoso chicken pie che si fa nel Suffolk, una regione a nord est di Londra. Grazie Lidia e Leigh per avermi fatto scoprire queste delizie deliziose. Da voi si sta sempre divinamente nonostante quella dannata pioggia continua… E la prossima volta cosa ci mangeremo? 😁🥳

 


6 dicembre spighette di semola ècucina Verona6 dicembre – Spighette di semola

Per il sesto giorno del calendario dell’avvento pesco dal blog una ricetta del lontano 2014.
Abitavo ancora a Verona e il trasferimento a Milano era nell’orizzonte ma rimaneva ancora un passo non compiuto.
 
Lavoravo da Martina e Alessandro nella scuola di cucina di Verona È cucina e questi panini di semola a forma di spiga li preparavamo con i ragazzi per completare un cestino del pane delle feste. Sono semplici e bellissimi e poi manco a dirlo… buonissimi!
 
Oggi il mio grazie natalizio va a loro due, Martina e Alessandro che senza di loro non mi ritroverei a lavorare con gioia in cucina. Grazie di cuore per avermi accompagnato in questo mio meraviglioso salto nel buio. Non mi avete fatto sentire solo ❤️

5 dicembre pizza fritta5 dicembre – Pizza fritta

Ci sono delle persone che armate di gastroprotettori, due volte l’anno si ritrovano da qualche parte in campagna con friggitrice al seguito e passano un’intera giornata a friggere la qualunque.
Sono quelli del #tuttyfritty, del matti veri!
 
Grazie Marialuisa, Vania, Silvia, Mara, Piero e a tutti gli amici che piacevolmente trovano il modo di intrufolarsi. Non vedo l’ora di programmare il prossimo evento… a proposito, avete già pensato al menù? Avete qualche fritta idea?
 
Nella foto il piatto forte del primo TuttyFritty le pizze fritte
❤️❤️❤️

Zaletti di Verona 4 dicembre – Zaletti di Verona

Tra i tanti dolci che mia mamma preparava negli anni passati ricordo con molto piacere gli zaletti nella versione morbida.
 
In tutto il Veneto infatti questi biscotti sono di pasta secca, da inzuppo, mentre a casa si facevano preparando una polenta dolce arricchita da pinoli e uvetta. Una delizia!
Ho pubblicato questa ricetta il primo gennaio del 2016 e subito ho ricevuto l’entusiasmo tra tutti da Marina collega blogger del blog La Tarte Maison che si è messa all’opera per assaggiarli. Ne è rimasta innamorata!
Grazie 😘
 

Chezuppa fa Natale - Gnocchi di polenta, ricetta di recupero Barbara Agnoli3 dicembre – Gnocchi di polenta

La maga del recupero è lei, Barbara Dire Fare Spazio che non solo mi ha insegnato questa ricetta fatta con la polenta avanzata e trasformata in splendidi gnocchi ma anche, al bisogno sa come riorganizzarmi la cucina misteriosamente avvolta come sempre nel caos più totale. Sì, sono un accumulatore seriale!

Provate anche voi a fare questi gnocchi, si preparano in pochissimo tempo e li potete condire come più vi piace. Io ho scelto un pesto di erbette, voi?

Grazie Barbara


 Chezuppa fa Natale - Funghi e salsiccia in umido Chiara Mirelli2 dicembre – Funghi e salsiccia in umido

Oltre ad essere una bravissima fotografa (è lei il genio che ha saputo ritrarmi così bene nelle foto a fondo azzurro del profilo) Chiara Mirelli è anche una che se ne intende una cifra di tavolate imbandite e grigliate estive da mille e più persone. 

E’ stata lei ad insegnarmi la ricetta della seconda casella del calendario delle ricette del mio cuore ed è a Chiara che oggi voglio dire grazie. Grazie per l’amicizia ma anche per tutte quelle puccie da polenta che solo tu sai fare. Avete presente quegli intingoli che vorresti non finissero mai? Ecco qui ho cercato di emulare uno dei suoi capisaldi: funghi e salsiccia in umido.


Chezuppa fa Natale - Baccalà mantecato

1 dicembre – Baccalà mantecato

Posso suddividere la mia vita in due grandi fasi, prima e dopo il baccalà.

Da piccolo lo odiavo perché spargeva per casa quella caratteristica puzza che se ne andava di casa solo dopo una settimana almeno. Puzza che mi costringeva a interpretare una diva del cinema muto che gira per casa con dei drappi sul volto a proteggere le vie aeree ed evitare di respirare il terribile tanfo.

Poi però c’è stata la svolta, la maturità 😅 e ora lo adoro, in tutti i modi possibili e immaginabili e quello che preferisco è quello mantecato!

Ah quanto è buono quello che si mangia come antipasto al ristorante di famiglia del buon Mirko in quel di Schio (Vi) Ristorante Da Beppino. Ogni tanto mi appare in sogno la notte.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password