Crostata di mele allo zafferano

  • Porzione: 8
  • Preparazione : 0 m
  • Cottura: 0 m
  • Pronto in : 0 m
Caricamento...
(0 / 5)

Non sono bravo coi dolci, mi riescono bene quelli lievitati perché lì mi sento ferrato e ben predisposto ma quelli con la pasta frolla non ne parliamo. Ho le mani che scaldano tantissimo quindi ogni volta che devo stendere la pasta frolla chiamo uno per uno tutti i santi del paradiso affinché mi aiutino a superare la prova.
Questa volta ci sono riuscito, complice la fine dell’estate che ha lasciato il posto ad un autunno eccezionalmente prepotente che mostra forza e muscoli con pioggia incessante (almeno a Milano oggi).

L’autunno chiama ingredienti nuovi, stagionali, ed ecco che ho iniziato a prendere confidenza con zucche e le mele e chissà domani cosa capiterà sotto le lame del mio coltello. Questa torta l’ho pensata proprio per festeggiare questo autunno, ho voluto appositamente un colore “giallo” perché è quello del sole che ci mancherà tantissimo ma è anche quello delle foglie che cadono e che quando piove ci fanno scivolare sul marciapiede. L’incontro tra le mele e lo zafferano è un incontro a me sconosciuto, voi l’avete mai provato? Se la risposta è no fate questa crostata e poi fatemi sapere, se la risposta è si potete farla ugualmente, mica mi offendo eh

Ricordate che se volete farmi vedere le vostre versioni delle mie ricette potete usare #chezuppa su Instagram.

 

crostata-mele-zafferano02

 

E questa è la crostata alle mele e zafferano prima di essere messa in forno.

crostata-mele-zafferano01

Lista degli ingredienti

Preparazione

Step 1 

Lavorate il burro con la planetaria oppure a mano con una spatola fino a farlo diventare morbido poi aggiungete lo zucchero a velo e il pizzico di sale. Quando amalgamati aggiungete l'uovo e per ultima la farina. Lavorate poco l'impasto, non appena sta insieme fate una palla poi schiacciatela e avvolgetela con la pellicola. Fate riposare almeno mezzora in frigorifero.

Step 2 

Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi e poi togliete la parte centrale. Tagliatele a fettine sottili e mettetele in una ciotola man mano che le tagliate con metà del succo di limone e un po' di acqua, in questo modo non si ossideranno. Mettete sul fuoco una padella e quando calda aggiungete una noce piccola di burro e le mele scolate. Bagnate con metà succo di limone e aggiungete lo zucchero. Quasi sul finire sfumate con il rum, poco serve per dare solo il profumo, poi unite lo zafferano. Il rum e il succo di limone con lo zucchero formeranno una deliziosa salsina saporita che renderà ancor più buona questa crostata.

Step 3 

Prendete la pasta frolla dal frigorifero scartatela e iniziate a stenderla per poter rivestire una teglia da 24 cm. Riempite con le mele allo zafferano e poi impastate e stendete nuovamente i ritagli per fare le strisce.

Step 4 

Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti più altri 10 minuti a 160° così non diventerà troppo scura.

Comments (2)

  • Melania

    Caspita!!! Menomale che asserisci di non essere bravo. È una goduria solo a guardarla e poi sa tanto di autunno, di colori caldi che scaldano il cuore, anche se il primo freddo comincia a farsi sentire. Dalle mie parti ci vorrà ancora un po’, ma attendo pazientemente. Complimenti per questo tuo angolo raccontato così bene. Oggi ho visto pure i tortelli…Wow!
    A presto e complimenti ancora.

    • Alessandro Gerbino

      Grazie mille Melania!!! 😀
      Purtroppo la foto dei tortelli verdi è venuta orribile… ma il ripieno è presto fatto, ho mescolato ricotta con maggiorana e basilico tritati più un po’ di parmigiano e buccia di limone grattugiato… sale e pepe ed è pronto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password