Grissini con pasta madre in esubero

  • Preparazione : 0 m
  • Cottura: 0 m
  • Pronto in : 40 m
Caricamento...
(4.3 / 5)

Una ricetta per utilizzare – e non buttare – il lievito madre in esubero.

Se c’è una cosa che faccio malvolentieri è buttare il lievito madre che avanza. Perché a volte capita che passino i giorni e non abbiamo il tempo di preparare pane o pizza o dolci… insomma è uno spreco che ci possiamo evitare, come? Ad esempio con i grissini con pasta madre in esubero. Ci vuole poco a impastarli per poterli sgranocchiare davanti al tvcolor con il nostro film preferito o per arricchire il cestino del pane che abbellirà le tavole dei pranzi e delle cene di festa.

Mille gusti più uno!

I grissini con pasta madre si possono aromatizzare in tantissimi modi e ogni volta sarà bello abbinare sapori e spezie diverse. Si possono arrotolare nei semi di sesamo o di papavero per un effetto ancora più crunch oppure colorarli di giallo con la curcuma in polvere e il pepe nero o di rosso con la “pizzaiola” fatta con concentrato di pomodoro e origano.

Per i grissini che vedete in foto ho usato un cucchiaio raso di paprika dolce e due cucchiai di parmigiano grattugiato.

tutte le ricette con il lievito madreSe sei un amante del lievito naturale in questo speciale troverai tante altre ricette da provare. Non solo pane ma anche pizze, focacce e snack golosi.

Guarda tutte le ricette con il lievito madre

 

La ricetta dei grissini con pasta madre in esubero

Lista degli ingredienti

Metodo di preparazione

L'impasto 

Prendete la pasta madre che di solito buttate via prima di fare un rinfresco, per questa ricetta ne servono 200 gr.
Lavorate la pasta madre con l'acqua tiepida, l'olio e la farina e mentre impastate aggiungete gli aromi che preferite, per realizzare i grissini che vedete in foto ho usato 2 cucchiai di parmigiano, 1 cucchiaio di paprika.

Il breve riposo 

Quando avrete ottenuto una palla liscia mettetela a riposare coperta da pellicola per 20 minuti. Accendete il forno a 180° e nel frattempo preparate i grissini.

Come formare i grissini 

Stendete il panetto col mattarello ricavando un rettangolo spesso circa 1 cm. Tagliate tante strisce di pasta della larghezza desiderata. ogni striscia con le mani e adagiatele su una teglia rivestita da carta da forno poco distanti tra loro.

La cottura 

Infornate e cuocete i grissini per 20-25 minuti a 180° in modalità statica.
Una volta sfornati fate raffreddare su una gratella.

Comments (2)

  • Cinzia

    Fatti i grissini, sono andati a ruba. Buonissimi

    • Alessandro Gerbino

      Vero? Le cose buone finiscono sempre troppo presto! Sono contento che ti siano piaciuti, buona serata!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password

Le ricette per l'estate in cucina

Iscriviti alla newsletter!

* indicates required