Uccelletti scappati

  • Porzione: 4
  • Preparazione : 0 m
  • Cottura: 0 m
  • Pronto in : 0 m
Caricamento...
(0 / 5)

Una ricetta antica, involtini di carne con prosciutto crudo e salvia

uccelletti-scappati01 uccelletti-scappati02 usccelletti-scappati03

Lista degli ingredienti

Preparazione

Step 1 

Prendete le fettine di carne e battetele leggermente per renderle più sottili. Se diventano troppo lunghe dividetele a metà. Stendete le fette di carne sul tagliere e sopra ogni fetta aggiungete una fettina di pancetta o lardo oppure ancora prosciutto crudo (scegliete voi perché la ricetta varia di casa in casa come spesso accade con le ricette antiche) e poi una fogliolina di salvia (foto 1).

Step 2 

Arrotolate le fettine fino a formare degli involtini (foto 2) poi prendete uno stecchino da spiedino lungo e infilzate gli involtini inframezzandoli con una fogliolina di salvia (foto 3). Mettete tre involtini per stecco (foto 4).

Step 3 

In una padella fate sciogliere un po' di burro (oppure se ce l'avete, meglio ancora, il burro chiarificato). Quando il burro è sciolto, a fiamma media, fate rosolare da ambo le parti la carne (foto 5) quindi spruzzate con un po' di vino bianco profumato e attendete che evapori l'alcol. Salate e pepate la carne da ambo le parti (foto 6) poi chiudete con un coperchio e abbassate la fiamma. Fate cuocere per venti minuti. Se si asciuga troppo aggiungete pochissima acuqa calda o se ce l'avete del brodo vegetale sempre caldo così da non interrompere la cottura.

Step 4 

Servite gli uccelletti scappati con sopra un velo della propria salsa di cottura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password

Il Magazine di Chezuppa

Rimaniamo in contatto tramite email. Ecco gli argomenti che tratteremo:

  • le nuove ricette dal blog;
  • gli articoli più interessanti;
  • dieci cose, la rubrica per saperne di più su quello che mangiamo;
  • extra tempo, lo spazio dove condivido i trucchi del mestiere di food blogger.

Ricorda, nulla è per sempre e potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento!

Iscriviti alla Newsletter