Risotto all’amarone su cialda di grana

  • Porzione: 4
  • Preparazione : 0 m
  • Cottura: 0 m
  • Pronto in : 0 m
Caricamento...
(0 / 5)

Questa ricetta me l’ha regalata Paola che ringrazio per l’impegno e la cura con la quale ha scritto la ricetta e scattato la foto, grazie!

 

Lista degli ingredienti

Preparazione

Step 1 

Per prima cosa cominciamo a preparare le cialde mettendo a scaldare sul fuoco un padellino antiaderente e disponendoci sopra uno strato di formaggio grattuggiato. Lo strato deve essere abbastanza consistente altrimenti poi la cialda viene troppo sottile e fondendo il formaggio lascerà dei buchi. Quando è ben dorato staccate il formaggio dalla padella con una spatolina antiaderente e disponetelo velocemente su di una coppetta rovesciata così prenderà la forma e mettete poi sopra una seconda coppetta in modo da bloccare la forma. Fate il numero di cialde che desiderate, questo è il procedimento.

Step 2 

Passiamo al risotto, tritate finemente la cipolla e rosolatela in poco burro, aggiungete quindi il radicchio rosso pulito e tagliuzzato grossolanamente. Quando è appassito, dopo qualche minuto, aggiungete il riso e fatelo tostare e poco dopo sfumate con l'Amarone. Cuocete come un normale risotto aggiungendo brodo vegetale e quando il riso sarà al dente aggiungete l'Asiago tagliato a dadini e il parmigiano. Mescolate energicamente così da sciogliere bene i formaggi e spegnete il fuoco.

Step 3 

Servite caldo nelle cialde, decorate il piatto con foglioline di insalata o radicchio.

Step 4 

Le cialde se volete o se non avete tempo potete farle anche il giorno prima e conservarle comodamente in frigorifero!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password

Il Magazine di Chezuppa

Rimaniamo in contatto tramite email. Ecco gli argomenti che tratteremo:

  • le nuove ricette dal blog;
  • gli articoli più interessanti;
  • dieci cose, la rubrica per saperne di più su quello che mangiamo;
  • extra tempo, lo spazio dove condivido i trucchi del mestiere di food blogger.

Ricorda, nulla è per sempre e potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento!

Iscriviti alla Newsletter