Crostatine alla marmellata

  • Porzione: 8
  • Preparazione : 30 m
  • Cottura: 20 m
  • Pronto in : 50 m

Una ricetta per la merenda e per le colazioni speciali che mi riporta indietro nel tempo a quando mia mamma nel suo giorno libero accendeva il forno diffondendo per tutta casa il profumo della pasta frolla e delle crostatine alla marmellata.

La preparazione è molto semplice e si parte dalla pasta frolla, una base della pasticceria e della cucina. Frolla che in questo caso faremo con il metodo della sabbiatura per ottenere un risultato più friabile. La sabbiatura consiste nel lavorare a mano o con la planetaria come primi ingredienti farina e burro ben freddo e fatto a piccoli pezzi. Schiacciando insieme il burro con la farina si ottiene un composto simile alla sabbia e successivamente si procede con l’inserimento degli altri ingredienti.

Puoi usare la marmellata che ti piace di più

Per fare le crostatine alla marmellata potete scegliere quella fatta con la frutta che più vi piace. Io le preparo specialmente dopo il periodo natalizio quando mi ritrovo la dispensa piena di marmellate e confetture di vario genere preparate con cura dai miei amici. Per preparare quelle che vedete in foto ho fatto una marmellata matta con frutta mista, quella che avevo in casa. L’ho fatta bollire piano piano per una mezzora partendo da frutta a pezzi, un terzo del suo peso di zucchero e qualche goccia di limone.

Ti piacciono i dolci?
Ecco qualche idea!

 

La ricetta delle crostatine alla marmellata

ricetta per 8 crostatine

Lista degli ingredienti

Metodo di preparazione

La pasta frolla 

Iniziate preparando la pasta frolla a mano oppure con l'aiuto di una planetaria con gancio a K. Impastate la farina con il burro ben freddo e tagliato a pezzetti. Lavorate insieme questi due ingredienti fino a quando si mischiano e formano un composto sabbiato.
Aggiungete lo zucchero e la scorza del limone (o se preferite la vaniglia) e infine l'uovo intero e il tuorlo. Lavorate l'impasto fino a quando si compatta e sta insieme quindi appiattitelo e avvolgetelo in un foglio di pellicola.
Fate raffreddare in frigorifero per almeno 30-45 minuti ma se volete potete portarvi avanti preparando la pasta frolla anche il giorno prima conservandola in frigorifero.

La stesura e la forma 

Togliete la pasta frolla dal frigorifero e se l'avete fatta il giorno prima attendete una decina di minuti prima di stenderla.
Stendete la pasta frolla sul piano di lavoro ben infarinato fino a raggiungere uno spessore all'incirca di 3-4 mm.
Prendete gli stampi per fare le crostatine e appoggiatene uno sulla pasta frolla per prendere la misura. Incidete un cerchio leggermente più grande dello stampino così riuscirete a rivestirlo alla perfezione. Eliminate la pasta in eccesso e livellate con l'aiuto di un coltellino.
Riempite ogni crostatina con la marmellata senza eccedere poi impastate nuovamente i ritagli di pasta frolla per creare le striscioline che serviranno per la classica decorazione da crostata.

La cottura 

Preriscaldate il forno a 170° e infornate quando ben caldo per circa 20 - 25 minuti in modalità statica. Le crostatine saranno pronte quando iniziano a dorarsi.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di toglierle dagli stampi.

Caricamento...
(0 / 5)

Comments (2)

  • Daniela

    Che belle! Sicuramente ottimo, bravo!

    • Alessandro Gerbino

      Grazie mille Daniela!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password