Crema di fave alla menta da spalmare

  • Porzione: 4
  • Preparazione : 0 m
  • Cottura: 0 m
  • Pronto in : 0 m
Caricamento...
(0 / 5)

Una ricetta semplicissima che valorizza il sapore delle fave

Non so se lo sapete, ma da pochissimi giorni è venuto alla luce del web un nuovo gruppo. Si tratta di #slowthinking un gruppo di foodblogger che vogliono realmente fare rete insieme per aiutarsi, per cresere tutti, insieme. A questo gruppo voglio dedicare questa semplicissima ricetta e non me ne vogliano se è tale, anzi per me è un pregio perché con pochissimi ingredienti possiamo ottenere una crema da spalmare che sa di fave. Mi piacciono le preparazioni che lasciano intatto o meglio ancora valorizzano il sapore dell’ingrediente principale. E’ una ricetta facile che lascia spazio alle chiacchiere con gli amici che avrete invitato per l’aperitivo. Per parlare tutti insieme, ragionare e diventare un po’ più grandi.

Qui il blog di Slowthinking e qui la pagina facebook per seguire tutte le attività del gruppo.

Ricette con le fave
Fave fresche per grandi ricette!

Altre ricette con le fave

Se ti piacciono le fave prova a guardare anche queste golose ricette degli amici di #slowthinking.

crostone fave e pecorinoCrema di fave fresche mandorle e pecorino 

di Valentina

quinoa con fave, pomodoriniQuinoa con fave, pomodorini e asparagi 

di Stefania

gnocchi di ricotta di bufala con pesto di fave e guanciale croccante di teresa de masi

Gnocchi di ricotta di bufala al pesto di fave e guanciale croccante

di Teresa

Lista degli ingredienti

Preparazione

Step 1 

Lessate le fave in acqua bollente e salata per 5 minuti poi scolatele e tuffatele in acqua e ghiaccio. Una volta fredde togliete la pellicina.

Step 2 

Frullate le fave con un bel pizzico di sale, olio di oliva e la menta a piacere (consiglio: iniziate con poche foglie e poi aggiungetene a piacere) fino ad ottenere una crema.

Step 3 

Trasferite la crema in una ciotolina di servizio e se non la consumate subito copritela con un velo di olio extravergine di oliva per mantenere il bel colore verde brillante.

Comments (2)

  • Stefania

    Queste sono le ricette che io chiamo da “maiala effige” 😀 L’adotterò sicuramente!

    • Alessandro Gerbino

      AHahah che bel nome! Provala è davvero semplice e tira fuori tutto il sapore delle fave che io amo! E tu? 😀

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Lost Password